fadwa-touqan

Info Personali

Anni in attività: dal 1967 al 2003
Paese di residenza: Regno Unito
Città: Edimburgo
Genere femminile
Data di nascita: 1917/12/12

Informazioni

Fadwa Tuqan era ben noto per le sue rappresentazioni di resistenza all’occupazione israeliana della poesia araba contemporanea. La poesia di Touqan è conosciuto per la sua cronaca distintivo della sofferenza del suo popolo, i palestinesi, in particolare quelli che vivono sotto l’occupazione israeliana.

Risultati e premi

Nato a Nablus alla ricca famiglia palestinese Touqan noti per le loro realizzazioni in molti campi, ha ricevuto istruzione fino a 13 anni, quando è stata costretta a lasciare la scuola in giovane età a causa di malattia. Uno dei suoi fratelli, Ibrahim Touqan, noto come il poeta della Palestina, ha preso la responsabilità di educare suo, ha dato a leggere i suoi libri e ha insegnato il suo inglese. Egli è stato anche colui che la presentò a poetry.Touqan infine ha frequentato l’Università di Oxford, dove ha studiato letteratura inglese e.

Fratello eldist di Fadwa Tuqan è Ahmad Toukan, ex primo ministro della Giordania.

Touqan finalmente pubblicato otto raccolte di poesie, che sono stati tradotti in molte lingue e godono fama in tutto il mondo arabo. Il suo libro, “Alone con i giorni”, incentrato sulle difficoltà che incontrano le donne nel mondo arabo dominato dagli uomini. Dopo la Guerra dei Sei Giorni, la poesia di Touqan incentrato sulle difficoltà della vita sotto l’occupazione israeliana. Una delle sue poesie più note, “La notte e Cavalieri,” ha descritto la vita sotto il governo militare israeliano.

Touqan è morto il 12 dicembre 2003, durante l’altezza della Al-Aqsa, mentre la sua città natale di Nablus era sotto siege.The poesia Wahsha: Moustalhama min Qanoon al Jathibiya (Longing: Ispirato dalla legge di gravità) è stato uno degli ultimi poesie lei rinchiusi mentre in gran parte costretto a letto.

Touqan è ampiamente considerato un simbolo della causa palestinese e “una delle figure più illustri della letteratura araba moderna.”

Le informazioni fornite per gentile concessione di www.allforpalestine.org